Seminario: Nadi Abhyanga e Neer Abhyanga

Il massaggio arterioso e il linfodrenaggio ayurvedico
per attivare la circolazione e stimolare il flusso linfatico

Corso di Ayurveda: Nadi Abhyanga e Neera Abhyanga

Attraverso Nadi Abhyanga (massaggio arterioso) si favorisce il flusso sanguigno, massaggiando con particolari manualità dal cuore verso le estremità; Il Neer Abhyanga (linfodrenaggio ayurvedico) è un trattamento volto a stimolare e favorire un buon flusso linfatico.

data del corso:
da definire (o su richiesta)

orario lezioni:
dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

sede del corso:
Arenzano (Genova)

docente:
Francesca Santagata Mangala Ishta Deva

informazioni e iscrizioni:
Tel  335.8086069  (Francesca)
Scrivici

Programma del seminario

  • Yoga: āsana, prāṇāyāma, mudrā, bandha
  • Nāḍī abhyaṅga: massaggio arterioso
  • Neer abhyaṅga: linfodrenaggio ayurvedico
  • Gli srota (i canali grossolani) e i nāḍī (i canali sottili) secondo l'āyurveda

Neer Abhyanga e Nadi Abhyanga

Secondo l'Ayurveda, le Nadi ricevono il sangue pompato dal cuore per inviarlo in ogni singola parte del corpo. Nadi porta il sangue dal cuore alle estremità, Neer fa fluire la linfa in eccesso verso i linfonodi.

L'attivazione di Nadivaha (vasi arteriosi), Nalamvaha (vasi venosi) e Neervaha (vasi del sistema linfatico) favorisce la circolazione vascolare e linfatica.

Attraverso Nāḍīabhyaṅga (massaggio arterioso) si favorisce il flusso arterioso, massaggiando con particolari manualità dal cuore verso le estremità; è un tipo di massaggio dinamico, che comporta l'esercizio di forti pressioni.

Neerabhyaṅga (linfodrenaggio ayurvedico), che negli antichi testi di Ayurveda veniva chiamato anche Srota Shuddi, è un trattamento volto a stimolare e favorire un buon flusso linfatico.

Neer significa "fluido", e identifica ciò che fluisce negli Srota (canali linfatici). È un tipo di massaggio delicato, che implica l'esercizio di molteplici manualità volte a stimolare il sistema linfatico ed eliminare l'eccesso di liquidi e tossine.

Cosa portare

  • una t-shirt di colore bianco, arancio, zafferano o porpora
  • abbigliamento per la pratica, comodo e di colore bianco, arancio, zafferano o porpora
  • un lenzuolo bianco singolo
  • una coperta leggera o un plaid
  • un asciugamano
  • un paio di calze
  • carta e penna per scrivere (per chi desidera prendere appunti)
N.B: dato l'utilizzo di oli da massaggio, abbigliamento e materiali saranno soggetti a ungersi. Si consiglia pertanto di non vestirsi con indumenti particolarmente costosi o eleganti in quanto potrebbero macchiarsi.

L'insegnante

Francesca Santagata Mangala Ishta Deva ha iniziato a praticare Yoga durante l'adolescenza, seguendo vari maestri e metodi; a ventisei anni ha incontrato l'Ayurveda e Swami Joythimayananda, che sarà il suo Maestro per 5 anni. Sotto la sua guida, si specializza nell'Abhyanga (il massaggio ayurvedico), nel Nidan-Chikista (diagnosi e cura secondo l'Ayurveda) e nel Panchanga Yoga (lo Yoga delle cinque vie). Diventa insegnante di Yoga nel 2001 e di Abhyanga dal 2003. Ha approfondito differenti tipi di Yoga, creando un suo metodo di trasmissione. Nel 2018 a Chennai ha perfezionato lo studio del Vinyasa Krama, la sequenza delle Asana Yoga attraverso il fluire del respiro, sostenendo l'Advanced Teacher Training Program di 100 ore con Sri Srivatsa Ramaswami. Ha appreso le tematiche dell'induismo, con particolare riguardo per la corrente Shivaita. Dal 2005 si è specializzata, facendone esperienza personale, nella preparazione al parto, la gestazione, il massaggio tradizionale del neonato (Shantala) e il puerperio secondo lo Yoga e l'Ayurveda. È esperta di alimentazione secondo l'Ayurveda (āhāra Rasa).

Per ulteriori informazioni e iscrizioni:
Tel  335.8086069  (Francesca)
Scrivici