Laboratorio esperienziale teorico pratico
di Alimentazione e Cucina Naturale secondo l'Ayurveda

La corretta alimentazione naturale secondo le regole dell'Ayurveda
Preparazione e condivisione di ricette ayurvediche
Alimentazione sattvica / pura per la stagione in corso

Laboratorio esperienziale teorico pratico
di Alimentazione e Cucina Naturale secondo l'Ayurveda

La corretta alimentazione naturale secondo le regole dell'Ayurveda. Cucinare e condividere insieme il cibo, sfruttarne le proprietà, imparare a riconoscerne qualità e caratteristiche, capire quali sono gli alimenti e il regime di vita più appropriato per la stagione.

Condivideremo il cibo cucinato insieme.
Su richiesta sarà inviata ai partecipanti una dispensa con gli argomenti affrontati e le ricette.

data del corso:
da stabilire (o su richiesta)

orario laboratorio:
dalle 17.00

sede del corso:
Arenzano (Genova)

docente:
Francesca Santagata Mangala Ishta Deva

informazioni e iscrizioni:
Tel  335.8086069  (Francesca)
Scrivici

Ayurveda e Alimentazione

अहिंसाप्रतिष्ठायां तत्सन्निधौ वैरत्यागः॥३५॥
Ahiṁsāpratiṣṭhāyāṁ tatsannidhau vairatyāgaḥ

Quando la non-violenza è stabilizzata, nella sua prossimità le tendenze ostili sono eliminate (Yoga Sutra, 2.35)

Il cibo è una parte di sādhana (pratica costante) ed è una forma di devozione (bhakti) attraverso l'amore (il rito), la cura e il prāṇa , l'energia sottile che possiedono gli alimenti freschi, appena raccolti e vitali (vegetali, frutta, cereali,legumi).

Durante i momenti di transizione a ridosso delle stagioni, il corpo e la mente subiscono una grande trasformazione e necessitano di forza ed equilibrio. L'alimentazione (āhāra) con i suoi 6 rasa (gusti) e i 5 mahābhūta (elementi) è di aiuto e supporto in questo processo di cambiamento.

Mediante l'utilizzo in cucina dei giusti alimenti, con un cibo vegetariano semplice e puro, i rāsa (i gusti caratteristici dell'inverno - pungente, aspro , amaro) rigenerano gli organi e i sistemi e migliorano il sistema immunitario. Il cibo cotto e nutriente porta stabilità alla mente (manas).

Cosa portare

  • un grembiule
  • carta e penna per scrivere (per chi desidera prendere appunti)

ॐ अन्नपूर्णे सदापूर्णे शङ्करप्राणवल्लभे।
ज्ञानवैराग्यसिद्ध्यर्थं भिक्षां देहि च पार्वती।।
माता च पार्वती देवी पिता देवो महेश्वरः।
बान्धवाः शिवभक्ताश्च स्वदेशो भुवनत्रयम्।।
ॐ पूर्णमदः पूर्णमिदं पूर्णात्पूर्णमुदच्यते।
पूर्णस्य पूर्णमादाय पूर्णमेवावशिष्यते।।
ॐ शान्तिः शान्तिः शान्तिः।।
ॐ शिवार्पणमस्तु।।

Aum annapūrṇe sadāpūrṇe Śaṅkaraprāṇa vallabhe,
Jñānavairāgya siddhyarthaṁ bhikshāṁ dehi cha Pārvatī.
Mātā cha Pārvatī Devī pitā Devo Maheśvaraḥ,
Bāndhavāḥ Śiva bhaktāścha svadeśo bhuvanatrayam.
Aum pūrṇamadaḥ pūrṇamidaṁ pūrṇātpūrṇam udachyate,
Pūrṇasya pūrṇamādāya pūrṇame vāva śishyate.
Aum śāntiḥ śāntiḥ śāntiḥ.
Aum Śivārpaṇamastu.

L'insegnante

Francesca Santagata Mangala Ishta Deva ha iniziato a praticare Yoga durante l'adolescenza, seguendo vari maestri e metodi; a ventisei anni ha incontrato l'Ayurveda e Swami Joythimayananda, che sarà il suo Maestro per 5 anni. Sotto la sua guida, si specializza nell'Abhyanga (il massaggio ayurvedico), nel Nidan-Chikista (diagnosi e cura secondo l'Ayurveda) e nel Panchanga Yoga (lo Yoga delle cinque vie). Diventa insegnante di Yoga nel 2001 e di Abhyanga dal 2003. Ha approfondito differenti tipi di Yoga, creando un suo metodo di trasmissione. Il suo più recente approfondimento riguarda la sequenza dello Yoga (Vinyasa) attraverso il fluire del respiro. Ha appreso le tematiche dell'induismo, con particolare riguardo per la corrente Shivaita. Dal 2005 si è specializzata, facendone esperienza personale, nella preparazione al parto, la gestazione, il massaggio tradizionale del neonato (Shantala) e il puerperio secondo lo Yoga e l'Ayurveda. È esperta di alimentazione secondo l'Ayurveda (Ahara Rasa).

Per ulteriori informazioni e iscrizioni:
Tel  335.8086069  (Francesca)
Scrivici