workshop teorico/pratico di cucina naturale

Āhāra: Laboratorio esperienziale
di Alimentazione

Una giornata per ritrovare la cucina originaria, quella più in armonia
con il nostro organismo, e riconoscere il cibo appropriato per ciascuno
domenica 19 maggio ad Arenzano (Genova)

Āhāra: Laboratorio esperienziale teorico-pratico
Vasanta: la Primavera - il risveglio

La primavera è l'espansione della natura. Il ciclo, il senso e il ritmo di questa stagione vanno a destare i ristagni e i depositi di muco e flemma dell'inverno; gli organi di corrispondenza - intestino, radice della vita, e fegato, organo trasformatore - vengono purificati attraverso il cibo sattvico/ puro e cucinato con cura.

L'alimentazione sattvica, non è un sinonimo di austerità o di privazione. È un modo semplice di cibarsi, un'offerta con gratitudine.

Condivideremo il cibo cucinato insieme e converseremo sulle sue qualità.
Ai partecipanti sarà rilasciata una dispensa con gli argomenti affrontati e le ricette che prepareremo.

data del corso:
domenica 19 maggio

orario laboratorio:
dalle 9.30 alle 16.30

sede del corso:
Arenzano (Genova)

docente:
Francesca Santagata Mangala Ishta Deva

informazioni e iscrizioni:
Tel  335.8086069  (Francesca)
Scrivici

Argomenti del laboratorio

  • I cereali ben cotti (riso tondo integrale)
  • I ravanelli, le rape, il cavolo navone per sciogliere le mucosità
  • Perchè eliminare i cibi di origine animale

Ricette che prepareremo insieme

  • Kichadi per fegato e cistifellea
  • Jagannāth dāl - prasād
  • Insalata di ravanelli e carote
  • patè morbido tofu e nori
  • Involtini di cavolo

Ayurveda e Alimentazione

अहिंसाप्रतिष्ठायां तत्सन्निधौ वैरत्यागः॥३५॥
Ahiṁsāpratiṣṭhāyāṁ tatsannidhau vairatyāgaḥ

Quando la non-violenza è stabilizzata, nella sua prossimità le tendenze ostili sono eliminate (Yogasūtra, 2.35)

Il cibo è una parte di sādhana (pratica costante) ed è una forma di devozione (bhakti) attraverso l'amore (il rito), la cura e il prāṇa , l'energia sottile che possiedono gli alimenti freschi, appena raccolti e vitali (vegetali, frutta, cereali,legumi).

Durante i momenti di transizione a ridosso delle stagioni, il corpo e la mente subiscono una grande trasformazione e necessitano di forza ed equilibrio. L'alimentazione (āhāra) con i suoi 6 rasa (gusti) e i 5 mahābhūta (elementi) è di aiuto e supporto in questo processo di cambiamento.

Mediante l'utilizzo in cucina dei giusti alimenti, con un cibo vegetariano semplice e puro, i rāsa (gusti) amaro e pungente caratteristici della primavera, ed i cibi leggeri (laghu) e freschi, rigenerano gli organi e i sistemi e migliorano le funzioni digestive.

Cosa portare

  • un grembiule
  • carta e penna per scrivere (per chi desidera prendere appunti)

ॐ अन्नपूर्णे सदापूर्णे शङ्करप्राणवल्लभे।
ज्ञानवैराग्यसिद्ध्यर्थं भिक्षां देहि च पार्वती।।
माता च पार्वती देवी पिता देवो महेश्वरः।
बान्धवाः शिवभक्ताश्च स्वदेशो भुवनत्रयम्।।
ॐ पूर्णमदः पूर्णमिदं पूर्णात्पूर्णमुदच्यते।
पूर्णस्य पूर्णमादाय पूर्णमेवावशिष्यते।।
ॐ शान्तिः शान्तिः शान्तिः।।
ॐ शिवार्पणमस्तु।।

Aum annapūrṇe sadāpūrṇe Śaṅkaraprāṇa vallabhe,
Jñānavairāgya siddhyarthaṁ bhikshāṁ dehi cha Pārvatī.
Mātā cha Pārvatī Devī pitā Devo Maheśvaraḥ,
Bāndhavāḥ Śiva bhaktāścha svadeśo bhuvanatrayam.
Aum pūrṇamadaḥ pūrṇamidaṁ pūrṇātpūrṇam udachyate,
Pūrṇasya pūrṇamādāya pūrṇame vāva śishyate.
Aum śāntiḥ śāntiḥ śāntiḥ.
Aum Śivārpaṇamastu.

L'insegnante

Francesca Santagata Mangala Ishta Deva ha iniziato a praticare Yoga durante l'adolescenza, seguendo vari maestri e metodi; a ventisei anni ha incontrato l'Ayurveda e Swami Joythimayananda, che sarà il suo Maestro per 5 anni. Sotto la sua guida, pratica Abhyanga (massaggio ayurvedico), conosce il Nidan-Chikista (diagnosi e cura secondo l'Ayurveda) e studia Panchanga Yoga (lo Yoga delle cinque vie). Dal 2001 insegna Yoga, dal 2003 Abhyanga. Ha approfondito differenti tipi di Yoga, creando un metodo di trasmissione nel solco della tradizione. Nel 2018 a Chennai ha frequentato l'Advanced Teacher Training Program con Sri Srivatsa Ramaswami in Vinyasa Krama (Krishnamcharya), la sequenza dei vinyasa coordinati dal respiro. Dal 2005 si occupa di accompagnamento alla gestazione, preparazione al parto e puerperio attraverso Yoga e Ayurveda, e massaggio tradizionale del neonato (Shantala). È attenta all'alimentazione naturale (Ayurvedica) e pura (Sattvica) secondo lo Yoga, che con gioia trasmette agli altri.
 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni:
Tel  335.8086069  (Francesca)
Scrivici